Agenzie di Moda. Tutte le Info da sapere Stampa
OkNotizie

Lavorare Nella Moda. Info sulle Agenzie di Moda

Agenzie di Moda Anna Bassano

Le agenzie sono una parte fondamentale per chi voglia intraprendere seriamente la carriera di Modella e Modello. Non tutte le agenzie sono uguali, ce ne sono di diverse a seconda del settore del mondo dello spettacolo che decidete di intraprendere. Ora parliamo delle agenzie di moda. Le agenzie di moda sono composte da booker che sono specialisti del settore ed hanno il compito di scegliere le modelle che potranno poi rappresentare la loro agenzia. Alcune agenzie hanno dei canoni molto particolari e non è permesso a tutti accedervi, ma se venite respinti da una delle top agency non è detto che non possiate essere presi da un’altra agenzia, professionale ma magari con meno pretese o che cerca caratteristiche differenti in una modella o in un modello.

Di solito l’approccio ad un agenzia avviene inviando dapprima il vostro materiale tramite e-mail o posta con riferimenti telefonici ed una piccola presentazione della vostra persona. Se interessate al booker verrete contattate per un provino conoscitivo dal vivo, e se piacete incomincerete la vostra collaborazione con l’agenzia che vi consegnerà i casting di moda giornalieri. In una settimana possono anche capitarvi più di 30 Casting. E’ un vero impegno, un lavoro particolare che richiede dedizione, passione e professionalità. Così come voi la richiedete dall’agenzia che vi rappresenta e vi tutela o dal cliente che vi ha scelto per lavorare, anche voi in cambio dovete dimostrarvi seri e capaci. Ma come si distinguono le agenzie serie da quelle truffaldine?

Non ci sono assolutamente altri modi per entrare in un'agenzia; non dovete assolutamente pagare iscrizioni e non dovete necessariamente frequentare corsi di formazione professionali con la loro agenzia, pena l’esclusione da essa o pagare cifre stratosferiche per un book che il più delle volte è inutilizzabile.

Per presentarvi ai casting dovete avere comunque materiale professionale da mostrare, un book con foto che vi ritraggono in differenti pose; i composit che sono i vostri biglietti da visita da lasciare al cliente durante i vari Casting. Se vi proponete come indossatrici o indossatori, è necessario che vi sappiate muovere in passerella o che sappiate posare in caso di shooting. Ma la maggior parte delle volte sono le agenzie che, se credono nel vostro potenziale artistico e se credono che possiate fargli guadagnare un bel bottino, investono su di voi con corsi professionali e aggiornando il vostro portfolio fotografico con numerosi shooting. Diffidate da chi vi promette fama mondale, da chi vi chiede di frequentare corsi di portamento o di fare un book con un fotografo scelto da loro, pagando cifre che partono dai 1000 euro in su. Il costo di un book professionale non supera le 300/400 euro. Ci sono tante cose da cui dovete diffidare, è un mondo, non solo quello dello Spettacolo, ma potrei dire che tutto il pianeta Terra è così, pieno di persone dalle quali dobbiamo tenerci alla larga.

Se avete qualche dubbio su qualche persona o su qualche situazione che state vivendo, contattatemi all’indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ed io sarò più che felice di risolvere i vostri dubbi!
Un bacio, Anna Bassano