Gabriella Aruanno Stampa
OkNotizie

INTERVISTA A GABRIELLA ARUANNO
Intervistiamo la giovane cantante Gabriella Aruanno, tra le protagonista del programma di Jerry Scotti "Io Canto"


Intervistiamo la giovanissima Gabriella Aruanno, giovane cantante di bellissime speranze di cui abbiamo potuto apprezzare il suo gran talento durante il programma di Jerry Scotty “Io canto”, andato in onda su Canale 5  lo scorso marzo.
La carriera della giovane cantante, rappresentata da Antonio Parciasepe e prodotta dalla PR Production di Roma, prosegue a gonfie e tra pochi giorni (il 12 settembre per la precisione) verrà premiata  a Leverano (Lecce) nella categoria “Canto” in occasione del premio “Torre di Federico II”.

Cara Gabriella vuoi parlarci di te della tua carriera e dei tuoi progetti futuri?
Sì certo. Ho partecipato al programma di Jerry Scotti lo scorso 6 marzo 2010 cantando insieme a due grandi della musica italiana Elisa e Renato Zero.

Hai duettato con Elisa ed hai fatto parte del coro con Renato Zero. Senti ora che progetti hai?
Due miei brani cover “Listen” e “Adagio” sono già programmati in Spagna, Italia, Francia, Isole Canarie e America Latina…

… Per cui è un gran successo!
… Poi in questo momento, altra cosa importante è che stiamo organizzando una vera e propria tournéè da un' idea del mio agente,  Antonio Parciasepe,  insieme ad altri artisti per creare uno spettacolo fantastico per grandi e bambini. Lo spettacolo ha uno scopo benefico.

Come già avevi fatto in passato!  Giusto?
Esatto… al teatro Piccinni di Bari! Solo che per quell’occasione si richiedevano fondi per costruire una casa famiglia. Invece questa è una vera e propria tourné per il  piccolo Nicolò, un bimbo di 5 anni che non può né parlare né camminare perché affetto da tetra-paresi spastica.

…Già tetra-paresi spastica ho sentito, un’orribile malattia che questo bimbo ha contratto al momento della nascita per un trauma da parto ed asfissia. Ma continua parlarci di questa tourné.
Sì! Come dicevo prima, vi parteciperanno anche altri artisti come il tenore Aldo Bianchi, il gruppo dei KOALA, il balletto di “Ciak si canta”, i Dark Angel reduci dai successi di X Factor, il cantautore Manuel e il maestro Pietro Ripa e tante altre sorprese;  lo spettacolo sarà presentato dall’attrice “Grazia Caruso”.
Ci saranno gag comiche, sculture di palloncini e canzoni per bambini che creeranno un clima fantastico ed avranno il compito di coinvolgere il pubblico allontanandolo dalla vita reale sino a condurlo in questo mondo delle meraviglie.

E tu che farai esattamente in questo spettacolo?
Io canterò ovviamente, canzoni italiane molto note, canzoni classiche napoletane ed internazionali.

Splendido! E sarà durante questo spettacolo che si raccoglieranno i fondi…
Sì… si raccoglieranno i fondi che andranno direttamente a coprire le spese per la fisioterapia ed ossigenoterapia di Nicolò… spese troppo ingenti per la famiglia di Nicolò e noi vogliamo aiutare questa famiglia.

Un gran gesto da parte vostra! E speriamo davvero sia d’esempio per molti Italiani che verranno a seguirvi ed ascoltarvi in questa tourné. Più fondi, infatti, verranno versati per il piccolo Nicolò, più avrà opportunità di riprendersi la sua vita
Il bimbo ha una gran voglia di vivere!
Ha concluso la giovanissima cantante alla fine della nostra intervista.

Gabriella per chiudere questa nostra chiaccherata, molti nostri giovani lettori e tuoi fans ci chiedono come possono essere aggiornati sui tuoi lavori ed eventualmente avere contatti amichevoli con te?
Molto facile, basta che si iscrivono al mio fan-club: www.aruannogabriella.fan-club.it

Ora ti salutiamo e ti facciamo i più grossi In Bocca al lupo per il tuo futuro più prossimo e più lontano nel mondo della canzone ed in altro! In tutti i tuoi progetti!
Grazie!!!